The Blog

re slim

RE – Skill NOW: Una Giornata Dedicata alla Trasformazione Professionale nel Digitale. 

Il 20 MAGGIO IL PRIMO EVENTO DI GIARDINI DIGITALI CON GIOVANNI RE

“Giardini Digitali”, il progetto selezionato e sostenuto dal Fondo per la Repubblica Digitale – Impresa sociale, che mira a qualificare o riqualificare con un percorso formativo gratuito disoccupati o inoccupati che si trovano ai margini del lavoro e che risiedono in Puglia, entra nel vivo della sua attività con il primo incontro /testimonianza.

Il CIOFS/FP-Puglia ETS, in collaborazione con Associazione SurfHERS APS, Visionari ETS – APS, e Stella Marina APS, organizza l’evento:

RE – Skill NOW: trasforma il tuo percorso professionale” che gode del patrocinio di Confindustria Taranto e che si terrà lunedì 20 maggio 2024 a Taranto, presso la Biblioteca Acclavio in Via Salinella 31, dalle ore 10.30.

Il mondo del lavoro ed il panorama professionale in particolare è in costante evoluzione, e le competenze digitali diventano sempre più essenziali. Con l’obiettivo di offrire strumenti concreti per l’aggiornamento professionale, Giovanni RE – Engagement specialist della multinazionale giapponese  Roland DG, sarà il primo dei protagonisti che, nel corso del percorso formativo, offrirà una testimonianza dell’evoluzione del settore.   

La giornata si aprirà con i saluti istituzionali, seguiti da una sessione introduttiva sul progetto Giardini Digitali, che illustrerà l’importanza delle competenze digitali nel mondo del lavoro attuale.

Giovanni Re parlerà di: “SAPERE, FARE, SAPER FARE, FAR SAPERE“. La sua esperienza nel campo del digital management sarà di grande ispirazione per i partecipanti, mostrando come le competenze digitali possano essere trasformative. Raccontare la sua vita e la sua esperienza è molto difficile, per le molteplici competenze. RE è un cultore della digitalizzazione umanistica, ha aiutato decine di migliaia di artigiani tecnologici donando loro idee creative, soluzioni tecnologiche e connessioni umane.

Un momento clou dell’evento sarà costituito dalle testimonianze di aziende leader nel settore digitale, tra cui

  • TechLoop
  • Studio 100
  • MailBoxes Logistico
  • Sabanet
  • Wikom

Queste imprese condivideranno le loro esperienze dirette, evidenziando come hanno integrato le nuove tecnologie nei loro modelli di business e come queste scelte hanno influenzato il loro successo nel mercato.

L’interazione tra i relatori e il pubblico sarà focalizzata sulle strategie reali che le aziende adottano per rimanere competitive nell’era digitale, oltre a discutere delle sfide e delle opportunità che la digitalizzazione porta con sé. I partecipanti avranno l’opportunità unica di dialogare direttamente con i leader di settore, ricevendo consigli pratici e insight preziosi che potranno poi applicare nelle loro carriere o attività imprenditoriali.

RE – Skill NOW è ma una vera e propria chiamata all’azione per professionisti, imprenditori e chiunque sia interessato a rimanere aggiornato con il ritmo veloce del cambiamento tecnologico. È un’occasione imperdibile per tutti coloro che vogliono fare il prossimo passo verso una completa trasformazione digitale nella loro carriera professionale.

Per partecipare a RE – Skill NOW e per maggiori informazioni, per non perdere l’opportunità di essere parte di questa rivoluzione professionale e digitale, info a: www.giardinidigitali.it, o al numero 351 6557817.

Programma

Saluti Istituzionali

  • Suor Immacolata Milizia – presidente del CIOFS/FP – Puglia
  • Salvatore Toma – presidente Confindustria Taranto

Giardini Digitali: le competenze digitali al servizio del reinserimento lavorativo

  • Francesco Giuri, progettista GIARDINI DIGITALI e Presidente Associazione Stella Marina APS

Speech di Giovani RE – SAPERE, FARE, SAPER FARE, FAR SAPERE

Testimonianze aziendali

  • Cataldo De Benedictis, CEO di Wikom e CTO Sabanet
  • Fabio Marchitelli – CEO Techloop
  • Gianni Semeraro – CEO Studio 100 – Mailboxes

Il progetto Giardini Digitali è stato selezionato e sostenuto dal Fondo per la Repubblica Digitale – Impresa sociale. Il Fondo per la Repubblica Digitale è nato da una partnership tra pubblico e privato sociale (Governo e Associazione di Fondazioni e di Casse di risparmio – Acri) e, in via sperimentale per gli anni 2022-2026, stanzia un totale di circa 350 milioni di euro. È alimentato da versamenti effettuati dalle Fondazioni di origine bancaria. L’obiettivo è accrescere le competenze digitali e sviluppare la transizione digitale del Paese. Per attuare i programmi del Fondo – che si muove nell’ambito degli obiettivi di digitalizzazione previsti dal PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) e dall’FNC (Fondo Nazionale Complementare) – a maggio 2022 è nato il Fondo per la Repubblica Digitale – Impresa sociale, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata da Acri. Per maggiori informazioni: www.fondorepubblicadigitale.it.