Newsletter

Rimani informato sulle ultime attività

News

PROCESSI EDUCATIVI CHE MIRANO AL SUCCESSO … un sogno che diventa realtà al CIOFS FP di Ruvo
17 Set 20

PROCESSI EDUCATIVI CHE MIRANO AL SUCCESSO … un sogno che diventa realtà al CIOFS FP di Ruvo

Se una ragazza di 17 anni come tante, iscritta per forza ad un CFP, con una carriera di insuccessi e sconfitte, un giorno spicca il volo…non è un miracolo, ma è solo il successo di un grande e continuo processo educativo.

E’ il sogno dei 9 anni che continua a ripetersi… lupi che diventano agnelli, bruttezza che diventa bellezza.

È successo (sta succedendo) al CIOFS/FP-Puglia di Ruvo, nel percorso triennale di ”Operatore della Ristorazione”, dove sono tanti i casi di demotivazione, insuccesso, scarsa volontà e pigrizia.

Si lavora ogni giorno con uno staff di competenze e figure professionali al fianco dei tanti ostacoli che impediscono un processo educativo facile e lineare: tante variabili nella vita familiare, tanti intoppi nelle relazioni con gli amici, tante situazioni che rendono instabili e fragili adolescenti come Mara.

Aveva 14 anni quando è stata accolta nella nostra segreteria per l’iscrizione ad un corso di cucinaNon le piace la scuola, ma deve venire per forza”riportava la madre che la accompagnò per la prima volta al CIOFS/FP-Puglia, facendo eco alle parole degli assistenti sociali.

Aveva alle spalle una storia di insuccessi non solo scolastici ma anche e soprattutto relazionali e sociali.

La storia di Mara è molto lunga e complessa, caratterizzata da tanti alti e bassi, momenti in cui ha saputo dare molto impegno e serietà alle attività svolte e momenti in cui il clima in cui vive e a cui ritorna dopo le 6 ore scolastiche, la travolge.

Mara che da ormai 4 anni vive nel CFP in cui è stata costretta ad iscriversi, perché segnalata dai servizi sociali territoriali, oggi ha trovato il canale giusto che la sta aiutando a riemergere, a comprendere che oltre l’apparenza, la bellezza ostentata per la quale è sempre stata apprezzata… c’è un saper fare e un saper essere da far valere.

Grazie allo stage in un bar di Ruvo (COFFEE ROOM) che l’ha accolta dopo il lockdown, Mara ha avuto l’opportunità di sentirsi apprezzata per quello che è e sa fare… e così ha deciso di investire il suo tempo e le sue buone qualità (che erano nascoste) in un impegno lavorativo, che la tiene lontana dalle attrazioni che la circondano e la distraggono.

Quest’anno, ad agosto, mentre tutti i suoi amici si divertivano, lei ha accettato di lavorare al Coffee Room, ricevendo per questo una regolare retribuzione. E queste sì che sono soddisfazioni!!!

Un sogno che diventa realtà, solo se ti trovi nel posto giusto e con le persone giuste!



Copyright © CIOFS/FP-Puglia

Powered by: Alkimialab