Newsletter

Rimani informato sulle ultime attività

I nostri Servizi

Il nostro Ente, attraverso il suo Servizio Placement, offre consulenza alle imprese per individuare  candidati con un profilo professionale coerente con i loro eventuali fabbisogni,  per analizzare la domanda e gestire  tutto il processo di orientamento, accompagnamento al lavoro, attivazione e gestione di  tirocini, organizzazione di attività formative e altre forme di accompagnamento al lavoro (individuazione di apprendisti, formazione degli stessi, formazione generica).

Tra i servizi offerti si evidenzia:

Informazioni
Analisi dei fabbisogni professionali
Tirocini di inserimento lavorativo
Incrocio domanda offerta di lavoro
Formazione finanziata
Formazione sicurezza

_________________________________________________________________________________

Informazioni

Il servizio fornisce informazioni mirate su:

  • Servizi erogati dal SERVIZIO PLACEMENT del CIOFS/FP-Puglia;
  • Profili professionali provenienti dai percorsi formativi;
  • Tipologie, caratteristiche e peculiarità delle diverse forme contrattuali in particolare Apprendistato e Tirocini formativi;
  • Programmi nazionali quali Garanzia Giovani, FIxO.

_________________________________________________________________________________

Analisi dei fabbisogni professionali

L’obiettivo che si intende perseguire attraverso l’analisi dei fabbisogni professionali è l’individuazione di quelle figure e competenze professionali necessarie a garantire l’occupazione, l’occupabilità (le condizioni per poter trovare lavoro) dei giovani e dotare delle necessarie figure professionali le aziende.

Il servizio fornisce supporto nella individuazione delle figure professionali ricercate dalle imprese attraverso:

  • Rilevazione delle esigenze dei fabbisogni professionali dell’impresa
  • Elaborazione dei profili in base alle esigenze emerse

Rilevare i fabbisogni professionali e formativi serve non solo a rendere visibili i bacini di occupazione, soprattutto quelli nascosti, ma anche a fornire a chi desidera entrare nel mondo del lavoro precise indicazioni circa le conoscenze, abilità e competenze che è necessario promuovere per una qualificata occupabilità.

A tal fine possono essere utili anche i collegamenti ai seguenti siti web:

  • ISFOL: sito ufficiale dell’Isfol – Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori, ente nazionale di ricerca sottoposto alla vigilanza del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali.
  • EXCELSIOR: portale di accesso del “Sistema informativo per l’occupazione e la formazione” Excelsior, realizzato dall’Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura, in collaborazione con il Ministero del Lavoro e con l’Unione Europea. Il Sistema informativo ricostruisce annualmente e trimestralmente il quadro previsionale della domanda di lavoro e dei fabbisogni professionali e formativi espressi dalle imprese, fornendo indicazioni di estrema utilità soprattutto per supportare le scelte di programmazione della formazione, dell’orientamento e delle politiche del lavoro.
  • PROFESSIONI: sezione del sito dell’Isfol che mette direttamente a disposizione un vasto bagaglio di informazioni ed analisi a partire dalle professioni, destinato ai soggetti direttamente coinvolti sui temi del lavoro e della formazione.
  • ARCHIVIO ISTAT: sezione del sito dell’Istat contenente diversi contributi sul tema del lavoro (indicatori, tavole di dati, comunicati, etc.).

_________________________________________________________________________________

Tirocini di inserimento lavorativo

Il servizio fornisce assistenza alle imprese al fine di individuare i giovani con profili più vicini alle figure professionali richieste attraverso:

  • Informazioni sulle caratteristiche e le modalità di attivazione dei tirocini
  • Pubblicizzazione delle offerte di tirocinio
  • Individuazione e selezione di una rosa di candidati in base al profilo professionale richiesto
  • Stipula e gestione della convenzione
  • Redazione del progetto formativo e attivazione formale dei tirocini
  • Monitoraggio e tutoraggio per l’ottimale inserimento in azienda.

Il servizio si occupa, inoltre, di verificare, attraverso un questionario di valutazione dell’esperienza, il grado di soddisfazione sia del tirocinante immesso in azienda, sia dell’impresa ospitante.

Viene altresì verificato il grado di soddisfazione dell’azienda rispetto all’ente promotore del tirocinio.

_________________________________________________________________________________

Incrocio domanda offerta di lavoro

Il servizio Placement fornisce un supporto nella individuazione delle candidature ricercate mediante:

  • Pubblicizzazione delle offerte di lavoro provenienti da richieste delle imprese e da altre fonti
  • Individuazione dei profili più rispondenti alle richieste delle imprese
  • Preselezione dei giovani qualificati e presentazione di liste di candidati
  • Selezione e predisposizione di una rosa di candidati e invio CV

_________________________________________________________________________________

Formazione finanziata

La Formazione Finanziata è una importante opportunità per le imprese che intendono investire nell’aggiornamento e nel consolidamento delle competenze dei propri dipendenti.  La caratteristica di questa tipologia di formazione è che viene finanziata (come dice la parola stessa) attraverso Fondi Pubblici della UE oppure da altri Fondi messi a disposizione delle imprese.

Approfittare della Formazione Finanziata e aderire a un Fondo professionale è una scelta strategica vincente:

  • Mette a disposizione dell’imprenditore un budget che contribuisce all’economia dell’impresa;
  • Favorisce la possibilità di accesso alla Formazione per un maggior numero di dipendenti;
  • Promuove la crescita delle Risorse e delle competenze;
  • Contribuisce al miglioramento delle prestazioni e dei risultati dell’azienda.

_______

Come si aderisce ad un Fondo?

Le modalità di adesione dell’impresa ai Fondi Paritetici Interprofessionali sono specificate nella Circolare dell’INPS n. 71 del 2 aprile 2003. L’adesione è volontaria. L’adesione va comunicata all’INPS attraverso il Modello di denuncia contributiva DM10/2I. Nel Modello va indicato  il Fondo prescelto con il relativo codice oltre che il numero dei dipendenti per cui l´impresa versa il “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”. Il Modello DM10/2I va utilizzato anche per l’eventuale revoca dell´adesione.

_______

Come funzionano i Fondi?

I vari Fondi Interprofessionali possono operare in modi differenti.

Alcuni pubblicano periodicamente Bandi a cui le imprese aderenti possono partecipare presentando un progetto: il Piano Formativo. I Piani Formativi presentati entro i termini indicati dal Bando vengono valutati dal Fondo che pubblica una graduatoria di aggiudicazione. 

Altri Fondi prevedono l’accantonamento di una parte del capitale in un “conto” che rimane sempre disponibile per l’azienda nei modi e nei tempi che essa ritiene più opportuni, senza dover partecipare ad alcun bando. Opera in questo modo, il “conto formazione” di FondImpresa, il Fondo più diffuso oggi in Italia

_______

Piani formativi

Un Piano Formativo è un programma organico di azioni formative dedicate ai dipendenti.

Il Piano comprende uno o più progetti specifici che dettagliano le singole azioni formative (corsi), e le azioni connesse, per le quali si richiede il finanziamento.

Il Piano deve essere presentato al Fondo ed approvato. Segue, quindi, un’attività di monitoraggio da parte del Fondo che verifica diversi indicatori di realizzazione e di spesa. In particolare, la parte finanziaria deve essere rendicontata entro termini specifici dopo la fine di ogni attività. I costi rendicontati dovranno essere reali, figurare nell’elenco dei costi ammissibili ed essere conformi alle norme di contabilità fiscale nazionale.

Con il sistema dei Fondi, sono ammessi al finanziamento i Piani Formativi aziendali, settoriali e territoriali, che le imprese, singolarmente o in gruppo, realizzano per i propri dipendenti. Dal 2002 (Art. 48, L. n.289/02) sono ammessi anche i Piani Formativi individuali e alcune attività connesse ai progetti formativi

_________________________________________________________________________________

Formazione sicurezza

L’ente si sta attrezzando per poter erogare la formazione obbligatoria sulla sicurezza.



Copyright © CIOFS/FP-Puglia

Powered by: Web Agency srl