Newsletter

Rimani informato sulle ultime attività

News

DIME – conferenza del 17/02/2017
16 Feb 17

DIME – conferenza del 17/02/2017

DIMEDefinire un Documento di riferimento di competenze e moduli formativi

che favoriscano l’Inclusione dei Migranti in Europa


Invito alla conferenza europea di progetto
17 Febbraio 2017
Centro Congressi Frentani
Via dei Frentani 4, 00185 ROMA
Ce projet est cofinancé par l’Union Européenne


Il tema dell’immigrazione e della coesione sociale è una priorità per il Consiglio d’Europa, che definisce la coesione sociale come “la capacità di una società di garantire il benessere di tutti i suoi membri, riducendo al minimo le disparità ed evitando polarizzazioni”.
L’influenza del

l’immigrazione sulla coesione sociale è uno dei grandi temi del futuro dell’Europa e una delle priorità dell’Unione Europea. Tuttavia, il tasso di disoccupazione per la popolazione immigrata è circa del 21% contro il 10% dei cittadini degli Stati membri. Tale situazione si inserisce nel contesto specifico della crisi economica e dell’aumento del populismo e della xenofobia in un numero crescente di paesi dell’UE. Molti sono a rischio di esclusione dal mondo del lavoro, dall’accesso all’alloggio, nonché alla sanità e all’istruzione. Si trovano ad affrontare, dunque, molti ostacoli che impediscono loro di inserirsi nella società di accoglienza.

Per il partenariato migliorare l’offerta di istruzione e formazione dei migranti è una delle pietre angolari per promuovere l’inclusione e la coesione sociale. Per questo il progetto intende:

− Sviluppare un archivio delle qualifiche formali e non formali necessarie per l’inclusione dei migranti

− Sviluppare e implementare moduli, metodologie e strumenti in asse con processi di apprendimento che facilitino l’inclusione socio-culturale ed economica dei cittadini migranti.

Il progetto riunisce quattro Paesi mediterranei (Spagna, Francia, Grecia e Italia) aventi diversi approcci ed esperienze in tema di migrazione, ma tutti impegnati nella formazione e nell’inclusione dei migranti.

Il consorzio, composto da Insup (coordinatore del progetto), CIOFS-FP (organizzatore della conferenza), CIOFS-FP Puglia, AIFRISSS, EDRA, Università di Huelva e Università di Jaén, ha il piacere di invitarvi alla conferenza internazionale di metà progetto, per presentare e discutere insieme i primi risultati del progetto DIME.

La conferenza, che vedrà la partecipazione di esperti provenienti da diversi Paesi europei, si terrà il 17 febbraio 2017, dalle ore 9.00 alle 14.00. Dopo l’evento sarà offerto un buffet.

Per confermare la partecipazione si prega di comunicarlo alla mail fruggiero@ciofs-fp.org o al numero 06/57.29.91.28.

Lo staff di progetto vi ringrazia anticipatamente per l’attenzione, nell’attesa di incontrarvi di persona alla Conferenza.


PROGRAMMA

8.30-9.00 Accoglienza partecipanti
9.00-9.10 Saluti e benvenuto
Lauretta VALENTE, Presidente CIOFS/FP e Carmela ROCCA, Presidente del CIOFS/FP Puglia (Italia)
Moderatrice: Federica RUGGIERO, ricercatrice e progettista CIOFS-FP (Italia)
9.10-09.40 Presentazione del progetto DIME e del suo partenariato
Muriel PECASSOU, Vice Direttore Generale Insup (Francia)
09.40-10.10 Analisi delle politiche di accoglienza e inclusione dei migranti
Marianne Sirmen, Progettista responsabile dello sviluppo pedagogico Insup (Francia)Octavio VASQUEZ, Docente dell’Università di Huelva (Spagna)
10.10-11.00 L’analisi delle attività di formazione esistenti e l’identificazione di buone pratiche
Bernard SEGUIER, Segretario dell’Associazione AIFRISSS (Francia)Mariarita DI LEO Echange, responsabile di Casa Mistra (Italia)
11.00-11.15  Pausa caffé
11.15-11.45 Presentazione del Documento di riferimento delle competenze e dei moduli formativi per promuovere l’inclusione dei migranti
Marianne SIRMEN, Progettista responsabile dello sviluppo pedagogico Insup (Francia)
Maria Luisa GRANDE, Docente dell’Università di Jaén (Spagna)
Angeliki MANIOTI, Coordinatore del Centro EDRA (Grecia)
Dominique MILLET, Presidente dell’Associazione AIFRISSS (Francia)
Maria Pia RAGAZZO, Progettista responsabile dello sviluppo pedagogico CIOFS/FP Puglia (Italia)
Octavio VASQUEZ, Docente dell’Università di Huelva (Spagna)
Tavola rotonda
11.45-13.45 Dibattito sul Documento di riferimento delle competenze e dei moduli formativi per promuovere l’inclusione dei migranti
Moderatrice: Silvia COSTA, Europarlamentare (Italia)
Bashar ABOUD, giornalista/studente, rifugiato politico (Francia/Siria)
Jean-Daniel ELICHIRY, direttore di un Centro per richiedenti asilo (Francia)
Naima EL YAJIZI BELFAQUIR, Presidente dell’Associazione Acoge Jaén (Spagna)
Maria IAKOVOU, Università Nazionale e di Kapodestrian (Grecia)
Muriel PECASSOU, Vice Direttore Insup (Francia)
Maria Pia RAGAZZO, Formatrice progettista e valutatrice CIOFS/FP Puglia (Italia)
Fazal HAYAT YOUSAFZAI, tecnico informatico/ex studente di Casa Mistra, CIOFS/FP Puglia (Italia/Pakistan)
Lauretta VALENTE, presidente del CIOFS/FP (Italia)
13.45-14.00 Chiusura lavori
Muriel PECASSOU, Vice Direttore Generale Insup (Francia)
Federica RUGGIERO, ricercatrice e progettista CIOFS-FP (Italia)
14.00  Buffet



Copyright © CIOFS/FP-Puglia

Powered by: Web Agency srl