Poni la tua domanda

Newsletter

Rimani informato sulle ultime attività

FAQ

linea-divisoria-palle

LE DOMANDE

visto-verde1.Placement

visto-verde2. Come funziona la carta del docente di 500€ nell’anno 2016/2017?


linea-divisoria-palle

LE RISPOSTE

 

visto-verde1.Placement

1.1 Cos’é il servizio di placement?

__________
Il servizio di  Placement si occupa di agevolare l’incontro fra domanda e offerta di lavoro attraverso servizi di orientamento e informazione per facilitare l’inserimento di chi ne fa richiesta nel mercato del lavoro.

Il servizio inoltre offre alle imprese la possibilità di creare un incrocio domanda/offerta il più rispondente possibile alle proprie esigenze e alle competenze dei candidati, riducendo i tempi ed i costi della ricerca del personale, contribuendo alla definizione dei percorsi formativi che rispondano ai reali fabbisogni professionali del mondo del lavoro.


 1.2 A chi si rivolge?

__________

I servizi si rivolgono a:
chiunque esprima la necessità di una guida per l’inserimento nel mercato del lavoro riducendone tempi di ingresso

  • giovani in cerca di prima occupazione
  • giovani con problemi di scelta nella definizione di un percorso formativo o professionale
  • donne che desiderano rientrare nel mercato del lavoro
  • disoccupati
  • occupati in cerca di altra occupazione

Imprese


1.3 Come si svolge?

__________

Attività di orientamento per i lavoratori

_______________________________________________

L’orientamento è finalizzato a sostenere la persona nella costruzione e nella definizione di un progetto individuale, utile a promuovere attivamente il proprio inserimento o il reinserimento nel mondo del lavoro o a migliorare la sua posizione sul mercato. Si attua attraverso le seguenti attività:

  • Accoglienza e presa in carico della persona con l’individuazione dei fabbisogni espressi e i servizi richiesti, presentazione delle finalità e delle modalità di funzionamento del servizio e definizione dei tempi di realizzazione dello stesso;
  • Incontri individuali o di gruppo per presentare i servizi offerti dalla rete regionale pubblica e privata e accompagnamento all’acquisizione di informazioni utili per l’orientamento e la ricerca attiva del lavoro;
  • Orientamento professionalizzante attraverso incontri individuali per realizzare una ricognizione delle esperienze formative, delle abilità, delle conoscenze, delle potenzialità e delle attitudini personali, sostenere la persona nella costruzione e nella definizione di un progetto individuale, utile a promuovere attivamente il proprio inserimento o il reinserimento nel mondo del lavoro o a migliorare la sua posizione sul mercato;
  • Bilancio delle competenze attraverso percorsi individuali strutturati per l’ascolto e la comprensione della storia personale, scolastica, formativa e professionale, l’analisi delle capacità e delle aspirazioni, ricostruendo le competenze, le potenzialità e le attitudini del lavoratore e redigendo un progetto professionale;
  • Accompagnamento al lavoro e mediazione per l’incontro domanda e offerta di lavoro al fine di migliorare l’occupabilità della persona per favorirne l’inserimento al lavoro mediante misure di formazione, tirocinio e stage e per supportarla nella ricerca di un impiego e nelle attività correlate all’inserimento lavorativo.

__________

Attività  con  e  per  le  imprese

_______________________________________________

  • servizio di informazione e di prima accoglienza delle richieste di lavoro e di tirocinio che pervengono dalle imprese;

invio alle imprese che ne fanno richiesta delle informazioni sui profili professionali dei candidati, fornendo inoltre una consulenza per l’individuazione di una rosa di candidati con un profilo professionale coerente con i fabbisogni dell’impresa stessa.


visto-verde2. Come funziona la carta del docente di  500,00 €  nell’anno 2016/2017?

Per prima cosa devi richiedere lo SPID, cioè l’identità digitale. Accedendo al sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale  http://www.spid.gov.it/richiedi-spid, troverai tutte le indicazioni per come farlo e cioè attraverso TIM, SIELTE POSTE e INFOCERT con le modalità (di persona, on-line con firma digitale, in videoconferenza via webcam o a domicilio).

In seguito devi registrati sulla piattaforma http://cartadeldocente.istruzione.it

Sulla piattaforma otterrai il tuo  “Borsellino elettronico”. Potrai effettuare acquisti presso gli esercenti ed enti accreditati/qualificati MIUR come il CIOFS/FP-Puglia. Potrai generare  dei “Buoni di spesa” che ti daranno il diritto di ottenere il bene o il servizio presso gli esercenti autorizzati con la semplice esibizione. Potrai quindi spendere i 500 euro solo dopo l’attivazione della carta. Avrai quindi uno strumento elettronico per effettuare e tenere sotto controllo i pagamenti, la scuola sarà alleggerita della rendicontazione, le attività formative saranno tracciate, così come saranno tracciati tutti i corsi presenti nel catalogo formazione accreditati/qualificati dal MIUR, come quelli del catalogo CIOFS/FP-Puglia.

Attenzione: le somme relative all’anno scolastico 2016/2017 già spese dal 1 settembre al 30 novembre 2016 dovranno essere registrate attraverso la piattaforma digitale e saranno erogate ai docenti interessati, a seguito di specifica rendicontazione, dalle scuole di appartenenza.


La piattaforma http://cartadeldocente.istruzione.it sarà attivata entro il 30/11/2016 ma non è previsto alcun termine per richiedere lo SPID o registrarsi sulla piattaforma!



Copyright © CIOFS/FP-Puglia

Powered by: Web Agency srl